Matrimonio tra persone dello stesso sesso… i tempi sono maturi? Alla luce delle pressioni che arrivano dall’Unione Europea e della recente sentenza della Corte di Cassazione, nella prossima puntata di “Oltre le Differenze” – il format radiofonico dedicato al mondo gay, lesbico, bisex e trans condotto da Natascia Maesi e Oriana Bottini, che andrà in onda venerdì 23 marzo alle 21 sulle frequenze di Antenna Radio Esse (FM 91.25, 93.20, 93.50, 99.10) o anche in diretta online su www.antennaradioesse.it, e in replica sabato 24 dalle 15 circa – torniamo a parlare di riconoscimento delle unioni tra persone omosessuali.
N
ei giorni scorsi è stata resa nota la sentenza n. 4184 della Corte di Cassazione, definita da molti epocale per alcune affermazioni rese sul riconoscimento delle unioni gay, in particolare afferma che “le coppie omosessuali godono pienamente di un diritto alla vita famigliare” e quindi viene meno il pressupposto indispensabile della diversità di sesso per contrarre il matrimonio. Ne parleremo nel dettaglio con l’avvocato Francesco Bilotta, docente dell’Università di Padova, tra i fondatori di Rete Lenford – Avvocatura per i diritti LGBT e padre di questa strategia giudiziaria.
Ci chideremo anche come stanno e come vivono i figli delle persone omosessuali o transgender, attraverso la toccante testimonianza di Francesca, figlia 19enne di Cecilia D’Avos, tra i fondatori di Rete Genitori Rainbow, (associazione di genitori LGBT con figli avuti da precedenti relazioni eterosessuali) la quale racconterà il coming out della madre lesbica e la sua esperienza.
Non mancheranno anche i consigli dello scaffale: con i libri, i film e gli appuntamenti a tema. Come sempre c’è la possibilità di contattare la redazione del programma chiamando il 366 2809050 o scrivendo a redazione.oltreledifferenze@gmail.com. E’ possibile inoltre visitare la pagina fan su  Facebook.

 

Annunci